Par condicio, norma confermata: restano limiti ai talk show

1' di lettura

La Commissione di Vigilanza della Rai non ha apportato alcuna modifica al regolamento approvato qualche settimana fa. Nell'ultimo mese di campagna elettorale, pertanto, i talk show saranno sottoposti alle stesse regole delle tribune politiche

Nessuna modifica al regolamento della par condicio approvato all'inizio del mese dalla commissione di vigilanza sui servizi radiotelevisivi. Che ieri sera si è riunita per valutare possibili cambiamenti, ma appunto senza successo: resta dunque in vigore la norma che obbliga i programmi di approfondimento a sottostare alle regole della comunicazione politica, cioè delle tribune, garantendo spazi uguali per tutti.

Guarda anche:
Par condicio, SKY si rivolge al Tar per il faccia a faccia
Berlusconi: bene lo stop ai "pollai in tv"
Commissione di Vigilanza Rai: stop ai programmi politici

Leggi tutto