Bersani “spalatore” di fango durante l’alluvione di Firenze

Un giovanissimo Pierluigi Bersani (sulla destra) tra i soccorritori dopo l'alluvione di Firenze del 1966
1' di lettura

Il segretario del Pd ha replicato a Bertolaso che in un’intervista si era domandato: “Se arriva un terremoto chi spala? Bersani?”. E ha deciso di pubblicare sui Flickr le foto che lo ritraggono tra i volontari dopo l’alluvione del 1966. GUARDA LE IMMAGINI

Tutto è nato da un’intervista rilasciata da Guido Bertolaso a Panorama.
A una delle domande del giornalista del settimanale della Mondadori, il capo della Protezione civile, ormai da giorni nell’occhio del ciclone per le indagini sui lavori del G8 alla Maddalena, aveva risposto con un altro interrogativo, stavolta retorico: “Se arriva un terremoto chi spala? Bersani?”
La domanda non è caduta nel vuoto. A stretto giro di replica, è arrivata infatti la risposta del segretario del Pd. “A Bertolaso consiglierei un po' più di umiltà e meno arroganza e di volare un po' più basso – ha replicato il leader del Partito democratico - Con me capita male: io a quindici anni spalavo a Firenze, non so lui cosa facesse”.
Ma Bersani non si è fermato qui: sulla sua pagina di Flickr ha infatti pubblicato quattro foto che lo ritraggono nel capoluogo fiorentino durante la terribile alluvione del 4 novembre 1966 che provocò 34 morti e danni ingenti al patrimonio artistico della città.

Leggi tutto