Regionali Lombardia, Casini punta su Savino Pezzotta

1' di lettura

L'Udc ha ufficializzato che sara l'ex segretario della Cisl a correre per la prima poltrona del Pirelli. E mentre ribadisce la linea della corsa solitaria anche in Veneto, il leader dei centristi rivendica, in tema di politica nazionale, le sue scelte

Dopo il Veneto, il cui candidato alle elezioni regionali è Antonio De Poli, l'Udc accende il terzo forno anche in Lombardia, candidando Savino Pezzotta, la cui campagna elettorale si incentrerà su lavoro, sanità e immigrazione. E da Milano, dove lancia la corsa dell'ex segretraio della Cisl alla poltrona di governatore, Casini ne approfitta per rivendicare, in tema di politica nazionale, le proprie scelte e, in particolare, per tornare sul tema caldissimo del legittimo impedimento. Al riguardo il leader dei centristi parla di "strategia del male minore", ribadendo poi anche il proprio concetto riguardo alle alleanze: "Il fatto che ci presentiamo da soli è la risposta a chi dice che facciamo scelte di comodo". Quanto a Di Pietro, infine, Casini taglia corto: "Non vogliamo avere nulla a che fare col suo giustizialismo".

Leggi tutto