Proteste Anm, Palamara: segno dei disagi dei magistrati

1' di lettura

Inaugurate ufficialmente le attività 2010 a Roma, dove, come preannunciato, i giudici hanno lasciata l'aula durante l'intervento del rappresentante del governo. Ecco il commento del presidente del'Associazione nazionale magistrati

Inaugurato ufficialmente l'Anno giudiziario 2010 presso la corte d'Appello di Roma. Come previsto, una cinquantina di magistrati in toga, stringendo tra le mani un foglio recante la scritta "Costituzione italiana", ha lasciato l'aula. L'atto è stato così commentato dal presidente dell'Anm, Luca Palamara: "Il nostro è un gesto che vuole esprimere, in modo composto, il forte disagio della magistratura per le mancate riforme del sistema giustizia".

Leggi tutto