Al lavoro già a 15 anni: critiche da opposizione e sindacati

Cesare Damiano
1' di lettura

E' polemica sulla norma che introduce l'apprendistato a quindici anni. Secondo Cesare Damiano così si annulla l'obbligo scolastico fino a sedici anni

Sostituire l'ultimo anno scolastico con l'apprendistato, questa è la grande novità del disegno di legge sul lavoro in discussione alla camera. Si annuncia un iter non facile per una norma già molto discussa. Secondo l'ex ministro del lavoro Cesare Damiano si tratta di una scelta grave che annulla la decisione del governo Prodi di innalzare l'obbligo scolastico a 16. Contrari anche i sindacati.

Favorevoli invece Confindustria. Secondo Emma Marcecaglia la norma può contrastare il fenomeno dell'abbandono scolastico, mentre per Confartigianato la legge è un ponte verso l'occupazione. Per Maurizio Sacconi è importante coniugare formazione e lavoro nell'apprendistato.

Guarda anche:

Scuola e lavoro, apprendistato come ultimo anno

Scuola e Università, vai allo Speciale

Leggi tutto
Prossimo articolo