Processo Breve, è battaglia al Senato

1' di lettura

Processo breve, domani il voto Finale del Senato sul provvedimento. Oggi in aula accese proteste dell'opposizione

Prima hanno chiesto il voto segreto, poi siccome le cose andavano diversamente da quanto previsto, ci hanno rinunciato. Allora la strategia delle opposizioni per contrastare l'iter del cosiddetto processo breve in Senato è cambiata e a distinguersi è il PD, con l'idea di usare il tempo a disposizione per recitare un unico testo scritto, per tutti i senatori uguale, che in sostanza definisce il provvedimento uno scempio della giustizia italiana. Nel frattempo la maggioranza non manca di far notare che a tutte le votazioni segrete sono arrivati più voti positivi del previsto.

Leggi tutto