Regionali, in Campania il Pdl candida Caldoro

1' di lettura

Il Pdl ha scelto il suo candidato in Campania, è Stafano Caldoro leader del Nuovo Partito socialista italiano

Stefano Caldoro è il candidato del Pdl alle prossime elezioni per la presidenza della Regione Campania. La candidatura di Caldoro è stata ufficializzata oggi nel corso di una conferenza stampa e quindi proposta dal Pdl regionale all'ufficio di presidenza del partito, a livello nazionale, in programma per la giornata di mercoledi' 20 a Roma. "La mia campagna elettorale - spiega il candidato - sarà fondata sul rapporto diretto con i cittadini. Sarà una campagna di ascolto, perché credo che la politica debba fare un passo indietro, perché è diventata troppo invadente".

Non è amareggiato, lo ripete più di una volta Nicola Cosentino. La candidatura di Stefano Caldoro alla presidenza della Campania, ormai ufficiale, "doveva" essere sua. Il coordinatore regionale del Pdl la benedice però: "Caldoro è l'identikit ideale per competenza, esperienza e affidabilità politica". Cosentino è stato costretto  a fare un passo indietro, in seguito alla richiesta di arresto della Procura di Napoli nell'ambito dell'inchiesta sui Casalesi.


GUARDA ANCHE:

Fini: no a Cosentino, Berlusconi è d'accordo
Cosentino incontra Berlusconi: resto candidato in Campania
Campania, Cosentino è un caso anche per il Pdl

Leggi tutto