Craxi, la moglie: apprezzo il messaggio di Napolitano

1' di lettura

Nel decennale della scomparsa, ad Hammamet, politici e amici ricordano l'ex segretario socialista. Bossi: bravo politico ma ognuno ha il suo destino. Di Pietro: si sta scrivendo una storia diversa dalla realta

CRAXI, LA FOTOSTORIA

Apprezzo il messaggio di Napolitano. Lo leggerò ma è un bel segno". Cosi' Anna Craxi, moglie del leader socialista apprezza il telegramma che il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano inviera' alla moglie dell'ex presidente socialista in occasione dei 10 anni dalla morte. "Oggi e' successo - afferma la vedova di Craxi al termine della messa in suo ricordo ad Hammamet - quello che mi aspettavo: e' venuta tanta gente". Anche se in Italia non mancano le polemiche. Per Antonio Di Pietro: "si sta scrivendo una storia diversa dalla realtà".

Guarda anche:
Craxi, un video inedito nel decennale della morte
Targhe, vie e giardini: quando la memoria è contesa
A Milano una via a Bettino Craxi. E scoppia la polemica

Leggi tutto