La situazione nelle carceri italiane

1' di lettura

Sono 206 le carceri italiane e 20 mila i detenuti in esubero. Il peggior carcere è quello di Favignana con le celle simili a caverne. Negli ultimi 9 anni nelle nostre prigioni sono morti più di 1500 detenuti, un terzo dei quali suicidi

206 istituti in Italia per 64.406 detenuti, 20mila in più di quelli regolamentari. La regione che ospita il maggior numero di reclusi è la Lombardia con 8.813, seguita dalla Sicilia con 7.615 e dalla Campania con 7.589. Gli uomini dietro le sbarre sono 62.040, le donne 2751. Il carcere più affollato è Poggioreale a Napoli con 2.266 detenuti contro una capienza di 1.400 unità, seguono San Vittore a Milano con oltre 600 esuberi e Lecce che ospita oltre 700 detenuti in più di quelli previsti. Il 37% dei prigionieri sono stranieri e tra loro la maggioranza, quasi 20 mila, sono extracomunitari.

Leggi tutto