Berlusconi: "Ripartiremo dalla riforma fiscale"

1' di lettura

Dalle pagine de La Repubblica" il premier si è detto pronto al rientro a Palazzo Chigi e ha tracciato le tre linee guida per il nuovo anno. Ma per il Pd il nodo del confronto resta la giustizia

Mentre volge al termine il periodo di convalescenza, il presidente del Consiglio, dalle colonne de "La Repubblica", si è detto pronto per il rientro nell'agone politico e ha tracciato le tre riforme da perseguire nel 2010: fisco, giustizia e Costituzione. E' quella tributaria a interessare particolarmente il premier, che ha parlato di una semplificazione delle aliquote irpef, ridotte a due. Sugli altri due versanti la discussione è legata a un possibile dialogo con l'opposizione, circa il quale, in ogni caso, Berlusconi taglia corto: "ll problema non è il dialogo. Sono le riforme che interessano al paese". Ma è proprio la giustizia a costituire, per il Pd, il nodo del confronto con un chiaro e ribadito non possumus alle cosiddette norme salvapremier.

Leggi tutto