Regionali Puglia, sì di Emiliano a primarie

1' di lettura

La corsa alla poltrona di governatore nella regione dei trulli vede il Pd ancora alle prese con la scelta del candidato. Sembrano avviarsi verso una composizione le tensioni tra il sindaco di Bari e Nichi Vendola. Stallo invece nel Lazio

E' quanto mai movimentata in Puglia la corsa alla poltrona di governatore. Spaccato il Pd, che vede contrapposti Michele Emiliano e Nichi Vendola nella scelta del candidato. Entrambi si sono alla fine detti d'accordo sul ricorso alle primarie per uscire dall'empasse ma con gli opportuni distinguo. Emiliano ha chiesto una modifica alla legge elettorale regionale che gli consenta di candidarsi senza prima dimettersi dalla carica di sindaco. Il governatore uscente Nichi Vendola ha invece ribattuto: "Non ci sono subordinate possibili". Problemi per il Pd anche nel Lazio, dove al no di Nicola Zingaretti si è aggiunto quello di Debora Serracchiani per una poltrona che appare, forse, troppo scomoda.

Guarda anche:
La corsa alla poltrona di governatore

Leggi tutto