Maroni: "Contro reati web serve autoregolamentazione"

1' di lettura

Il ministro dell'Interno ha chairito che non ci sarà un disegno di legge per prevenire la commissione di reati gravi su internet ma si procederà alla realizzazione di un codice autoregolamentare tra tutti i soggetti coinvolti

Al termine dell'incontro al Viminale con i gestori delle reti internet e i rappresentanti dei social network, il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha rilevato che "la strada da seguire è quella di cercare un accordo fra tutti, definendo un codice di autoregolamentazione che coinvolga i soggetti interessati, evitando interventi d'autorità ma ottenendo ugualmente il risultato sulla base di un accordo".

Leggi tutto