Maroni: Studiamo un metodo per "censurare" Facebook

1' di lettura

Il ministro dell'Interno Roberto Maroni, riferisce alla Camera sull'aggressione al Premier Silvio Berlusconi: "i gruppi di Facebook contro Berlusconi sono una vera e propria istigazione a delinquere"

Il governo interverrà per porre fine a quella che è "una vera e propria istigazione a delinquere" attraverso la Rete, "con effetti che tutti, purtroppo, abbiamo visto". Il ministro Maroni ribadisce, nel corso dell'informativa alla Camera sull'aggressione al premier Silvio Berlusconi, che la maggioranza sta studiando provvedimenti per oscurare quei gruppi e quei siti che sulla rete utilizzano linguaggi violenti. Subito dopo l'aggressione, ha sottolineato infatti Maroni, è "ripresa la proliferazione sui social network, come Facebook, di gruppi che inneggiano all'aggressione del premier".

Leggi tutto