Franceschini: bisogna rispettare l'avversario politico

1' di lettura

Il capo gruppo del Pd alla camera dei deputati: "Non ci devono essere dubbi né sulla condanna, né sull'espressione di solidarietà"

Dario Franceschini, ospite della rubrica "Un Caffè Con..." di SKY TG24, torna sull'aggressione subita dal Premier Silvio Berlusconi: "Il gesto va condannato senza alcuna ambiguità. Una cosa e la durezza dello scontro politico, altra la violenza. Non ci devono essere dubbi né sulla condanna, né sull'espressione di solidarietà". Interrogato anche sulle parole del Capo dello Stato, il quale richiama ad un abbassamento dei toni nello scontro politico: "Si può e si deve recuperare lo spirito della prima Repubblica, quando lo scontro era sicuramente acceso. Ma esisteva il rispetto dell'avversario".

Leggi tutto