Manovra, governo pone la fiducia. Fini: scelta deprecabile

1' di lettura

Nuova presa di posizione del presidente della Camera contro la sua stessa maggioranza: "La scelta dell'esecutivo non può essere considerata una decisione di carattere tecnico, non essendo giustificabile con ostacoli procedurali"

Il Governo ha posto la questione di fiducia sull'articolo 2 della legge finanziaria nel testo approvato dalla Commissione Bilancio. Lo annuncia in aula il ministro per i Rapporti con il Parlamento Elio Vito. Per il presidente della Camera, Gianfranco Fini, la scelta del governo di porre la fiducia è "deprecabile". La scelta dell'esecutivo - ha detto - "non può in alcun modo essere considerata una decisione di carattere tecnico, non essendo giustificabile con ostacoli procedurali" perché l'opposizione "non ha avuto atteggiamenti ostruzionistici".

Leggi tutto