Cicchitto: campagna d'odio da Repubblica e Travaglio

1' di lettura

Durissimo intervento del capogruppo alla Camera del Pdl che attacca anche Il Fatto, "alcuni pm che vanno in tv a demonizzare Berlusconi" e Di Pietro "che sta evocando la violenza"

BERLUSCONI AGGREDITO, L'ALBUM FOTOGRAFICO

"A condurre questa campagna è un network composto dal gruppo editoriale Repubblica-L'Espresso, dal quel mattinale delle Procure che è il Fatto, da una trasmissione di Santoro e da un terrorista mediatico di nome Travaglio, da alcuni pm che hanno nelle mani alcuni processi tra i più delicati sul terreno del rapporto mafia politica e che vanno in tv a demonizzare Berlusconi", ha elencato Cicchitto. E "da un partito, l'Idv, il cui leader Di Pietro sta in questi giorni evocando la violenza quasi voglia trasformare lo scontro politico in atto in guerra civile fredda".

Guarda anche:
Napolitano: basta esasperazione pericolosa della polemica
Il papà di Massimo Tartaglia a SKY TG24: "Non so cosa sia scattato"
Berlusconi e Tartaglia: su Facebook senza freni
Massimo Tartaglia: chi è l'uomo che ha colpito il premier
Comizio, cori, aggressione: cronaca 2.0 della giornata con le immagini dal web

Il comizio di Silvio Berlusconi TUTTO L'INTERVENTO IN VIDEO

Leggi tutto