Napolitano: basta esasperazione pericolosa della polemica

1' di lettura

"Impediamo subito e risolutamente che rinascano forme di violenza che l'Italia ha già conosciuto e pagato". E' il severo monito del presidente della Repubblica dopo l'aggressione a Berlusconi e i commenti politici che ne sono seguiti

BERLUSCONI AGGREDITO, L'ALBUM FOTOGRAFICO

"Impediamo subito e risolutamente che rinascano forme di violenza che l'Italia ha già conosciuto e pagato". Il severo monito arriva dal presidente della Repubblica in un'intervista rilasciata al direttore del Tg2, Mario Orfeo, all'indomani dell'aggressione a Silvio Berlusconi e dopo i commenti politici che ne sono seguiti. "D'altra parte non è la prima volta che lo dico -prosegue Napolitano - Dopo quello che è accaduto ieri sera a Milano sono costretto a ripeterlo. E' stato aggredito e ferito il presidente del Consiglio e anche se risulterà essersi trattato del gesto di uno squilibrato dobbiamo esserne tutti ugualmente allarmati".

Guarda anche:
Il papà di Massimo Tartaglia a SKY TG24: "Non so cosa sia scattato"

Berlusconi e Tartaglia: su Facebook senza freni
Massimo Tartaglia: chi è l'uomo che ha colpito il premier
Comizio, cori, aggressione: cronaca 2.0 della giornata con le immagini dal web

Tutte le reazioni politiche del giorno dopo

Leggi tutto