Caso Cosentino, Casini: "Nessun pregiudizio"

1' di lettura

Sulla questione dell'autorizzazione all'arresto del sottosegretario all'Economia Nicola Cosentino il leader dell'Udc ha detto che per il suo gruppo politico non esiste nessun indirizzo acritico né contro né a favore

Prima che la Camera negasse l'autorizzazione all'arresto del sottosegretario all'Economia Nicola Cosentino, confermando la decisione assunta nei giorni scorsi dalla giunta per le Autorizzazioni di Montecitorio, il leader dell'Udc Pierferdinando Casini aveva dichiarato che per il suo gruppo "non esiste al riguardo alcun pregiudizio. I pregiudizi, infatti, sia a favore sia contro uccidono gli uomini politici".

Leggi tutto