Mafia, il senatùr: "Riformare legge sui pentiti"

1' di lettura

Si continua a parlare di lotta alla malavita e delle dichiarazioni del collaboratore di giustizia Spatuzza. Umberto Bossi rilancia l'idea di modificare la normativa, ma il Pd ribadisce il suo no

Dopo le vicende degli ultimi giorni relative alle dichiarazioni del collaboratore di giustizia Gaspare Spatuzza, Umberto Bossi non usa mezzi termini: "Bisogna cambiare la legge sui pentiti". Ma le posizioni, anche all'interno del Carroccio, sono diverse, a partire da quella del ministro dell'Interno Roberto Maroni: "La normativa va bene com'è. Basta applicarla". L'opposizione, da parte sua, è compatta nel ribadire il proprio no all'ipotesi di cambiare la legge sui pentiti. Nel frattempo sono le stesse accuse di Spatuzza contro Berlusconi e manifestazioni come il No b day a rafforzare il sostegno di tutta la maggioranza al premier. Per Fabrizio Cicchitto tocca "al Pdl e alla Lega replicare anche sul territorio, organizzando una ferma risposta ai tentativi di imbarbarire la politica".

Leggi anche:
Berlusconi e la mafia: le dichiarazioni di Spatuzza

Leggi tutto
Prossimo articolo