Processo breve, 450mila adesioni all'appello di Saviano

1' di lettura

Lo scrittore che ha affidato a Repubblica il suo messaggio per il premier con un inno alla Giustizia, è intervenuto oggi a Roma in un videoforum con i lettori

Sono 450mila le firme a sostegno dell'appello di Roberto Saviano sul sito di Repubblica al Presidente del Consiglio affinché venga ritirata la legge sul "processo breve". Fra gli ultimi firmatari Carlo Lucarelli e Alessandro Bergonzoni. Nell'appello l'autore di "Gomorra" afferma che non è una questione di destra o sinistra, né politica, né ideologica ma di diritto. Saviano sottolinea anche che con il "processo breve" saranno prescritti di reati gravissimi, in particolare quelli dei colletti bianchi. Oggi lo scrittore ha partecipato a un videoforum con i lettori.

Guarda anche:

L'appello di Saviano al premier: "Ritiri quella norma"

Leggi tutto
Prossimo articolo