Tra satira e business, ecco la bambola voodoo di Berlusconi

Il pupazzo vodoo che ritrae Silvio Berlusconi
1' di lettura

Un imprenditore italiano, fan del premier, ha costruito un bambolotto di gommapiuma che ritrae il premier "vestito" con alcune delle sue frasi più note. La stessa idea era venuta a un'azienda francese, che aveva riprodotto l'immagine di Sarkozy

Nei mesi scorsi era toccato a Nicolas Sarkozy.
Un bambolotto voodoo che lo ritraeva (con tanto di libro e dodici spillini) aveva portato il presidente francese a chiedere al tribunale di farne ritirare la vendita.
I giudici però non lo avevano accontentato, considerandolo pur sempre “un'opera della mente che trasmette informazioni e idee e appartiene alla libertà di espressione, il suo contenuto informativo ponendosi esplicitamente nel quadro della satira e dello humour”.

Adesso tocca a Silvio Berlusconi. La bambola di gommapiuma rivestita di cotone che ritrae il premier in Italia non è direttamente in vendita, ma viene data in omaggio con l'acquisto on-line di un libretto di satira.  "Voto Berlusconi da sempre, sono un suo sostenitore e credo che questo sarà un portafortuna" ha spiegato l’ideatore dell'iniziativa Marco Darrigo, che ha fatto produrre migliaia di fantocci rivestiti da scritte del premier quali "la nostra popolarità è al 72%", "Ho insegnato al Milan come si gioca a calcio" o "Mi consenta".  E ha deciso di allegarli a un libretto di fantapolitica che si immagina scritto nel 2057. 
Chissà se il presidente-imprenditore (come lo stesso premier si è più volte definito) apprezzerà.

Leggi anche:
Silvio Berlusconi: per Rolling Stone è la rockstar dell'anno

Guarda gli album:
Se la piazza si traveste: le proteste più eccentriche
Silvio Berlusconi: dal divorzio da Veronica allo scandalo di Noemi e Patrizia

Leggi tutto