Processo breve, Alfano: solo 1% prescrizioni

1' di lettura

Dal 2004 al 2008 sono stati 850mila i processi prescritti, sottolinea il ministro, e il ddl è una leva per portare il sistema alla piena funzionalità. Ma il vicepresidente del Csm Mancino non ci crede. Molto più alte le cifre dell'Anm

Il disegno di legge sul processo breve porterà in prescrizione l'1% dei procedimenti penali pendenti. Questa l'indicazione arrivata dal ministro della Giustizia, Angelino Alfano, durante l'audizione davanti alla seconda commissione del Senato. Molto più alte invece le cifre fornite dall'Anm, mentre per il vicepresidente del Csm, Nicola Mancino, ora non si possono dare dati certi.

Leggi tutto