Un caffè con Dorina Bianchi

1' di lettura

Sul caso di Brenda, la trans coinvolta nel caso Marrazzo, trovata morta nel suo appartamento a Roma, sono intervenute a SKY TG24 le presidentesse dell'Ass. Libellula Leila Daianis e di Gay Project. Imma Battaglia

Le due presidentesse delle associazioni Gay hanno incontrato questa mattina il caopo della squadra mobile di Roma, dott. Rizzi, raggiungendo un importante accordo che spiega Imma Battaglia: "Le persone coinvolte in questo caso, oltre a collaborare pienamente con la magistratura, avranno un programma di protezione che tra le altre cose prolungherà il permesso di soggiorno per tutta la durata delle indagini". Leila Daianis invita le Trans: "Ha parlare. Ma non pubblicamente. E' necessario collaborare pienamente con la magistratura".

Leggi tutto