Flavia Perina: "Nomine Ue, dinamiche da Conclave"

1' di lettura

"Se l'Europa non decide di farsi eleggere dal popolo resterà una realtà lontana dalla gente. A chi interessa che sono stati eletti il premier dell'Ue e il ministro degli Esteri?" dice provocatoriamente il direttore de "Il Secolo D'Italia"

"Si sono eletti il 'premier' dell'Europa e il ministro degli Esteri ma è un argomento che non interessa l'opinione pubblica.Se non si aggancia a una dinamica di elezione diretta l'Europa resterà una realtà lontana dalla gente", questo il commento di Flavia Perina, direttore de "Il Secolo D'Italia" dopo le nomine europee che hanno visto il prevalere delle logiche inglesi e che hanno lasciato fuori l'italiano D'Alema.

Leggi tutto
Prossimo articolo