Pinocchio su Telepadania: C'era una volta un toec de legn

Pinocchio è il personaggio creato da Collodi nel 1883
1' di lettura

L'emittente vicina alla Lega Nord manda in onda a partire dal mercoledì 16 novembre una versione in dialetto lombardo della favola di Collodi. Guarda il video

Chissà cosa ne penserebbe il toscanissimo Carlo Lorenzini, in arte Collodi, a sentire questa versione lombarda del Pinocchio, che andrà in onda dalle 21.15 di mercoledì 16 novembre su Telepadania. Il suo Pinocchio fino a oggi è stato tradotto in quasi tutte le lingue del mondo e portato, su grandi e piccoli schermi, in ogni forma e modo. Giusto per rimanere tra i più noti si contano due serie di animazioni giapponesi , entrambe degli anni '70, il lungometraggio di Walt Disney del 1940, il discusso film di Roberto Benigni , addirittura una versione sovietica del 1965 e, soprattutto per il pubblico italiano, lo sceneggiato firmato da Luigi Comencini . Tra tutte queste versioni, in effetti, quella in lombardo mancava. Senza voler aggiungere poi, che nella versione di Comencini, si alternavano un Geppetto - Nino Manfredi con tipica cadenza toscana, una Fata Turchina - Gina Lollobrigida dolcemente romana e un Gatto e la Volpe - Franco e Ciccio un filino siciliani.

A colmare questo vuoto ci pensa ora la voce di Marco Fleba, che leggerà, per otto puntate, le Avventure di Pinocchio in puro dialetto lumbard, anzi, lomellino . "Il format - spiega Roberto Fiorentini, direttore di Telepadania - è particolarmente rivolto ai bambini perché recuperino il senso dell'ascolto della fiaba e perché non dimentichino la loro lingua locale". Le registrazioni sono state effettuate in un laboratorio-falegnameria a Mortara, in provincia di Pavia.

Qui sotto un estratto della prima puntata:

Leggi tutto
Prossimo articolo