Berlusconi alla Fao, processo Mediaset slitta al 18 gennaio

1' di lettura

I giudici della prima sezione del tribunale di Milano hanno accolto la richiesta di deduzione di legittimo impedimento di Berlusconi ad essere in aula fino al 18 gennaio

I giudici della prima sezione del tribunale di Milano hanno rinviato al 18 gennaio prossimo il processo che vede imputati, tra gli altri, Silvio Berlusconi e alcuni manager Mediaset su presunte irregolarità nella compravendita di diritti televisivi.
I giudici hanno di fatto accolto la richiesta di deduzione di legittimo impedimento di Berlusconi ad essere in aula fino, appunto, al 18 gennaio, sulla scorta di una lettera del segretario della Presidenza del Consiglio.
Hanno inoltre disposto che le udienze proseguano, poi, per tutti i lunedi' successivi. Qualora si dovessero presentare nuovamente legittimi impedimenti da parte del premier l'udienza si terrebbe al sabato della stessa settimana.

Leggi tutto