Campania, Cosentino è un caso anche per il Pdl

1' di lettura

Anche se il sottosegretario all'Economia insiste nel volersi candidarsi per la presidenza della Regione, sono molti nel suo partito a chiedergli un passo indietro dopo l'accusa di collusione con la Camorra

Il caso Cosentino continua a fare discutere. Dopo l'incontro con Berlusconi, il sottosegretario all'Economia, accusato di collusioni con la Camorra, insiste: sarò candidato alla presidenza della regione Campania. Ma da molti settori del Pdl si chiede all'esponente campano di fare un passo indietro.

Leggi tutto