La Lario deposita in tribunale la separazione con addebito

1' di lettura

Secondo quanto riferisce il Corriere della sera la first lady avrebbe depositato un ricorso individuale di separazione per stabilire la divisione del patrimonio. Ma il tribunale di Milano smentisce: nessun ricorso depositato

Silvio Berlusconi: dal divorzio da Veronica allo scandalo di Noemi e Patrizia. TUTTE LE FOTO

Il nodo da sciogliere è la divisione dell'impero Fininvest e non è questione risolvibile, nè in pochi giorni, nè con i soli avvocati matrimonialisti. A complicare la questione poi, c'è il fatto che protagonisti sono Silvio Berlusconi e la non ancora ex moglie Veronica Lario. Secondo quanto riportato dal Corriere della sera, la first lady avrebbe depositato in tribunale un "ricorso individuale di separazione con addebito".
Nella sostanza questo significherebbe due cose: da una parte che il divorzio consensuale tanto auspicato dal premier e dai suoi avvocati non ci sarà. Dall'altro che sarà un giudice a valutare i comportamenti tenuti dal coniuge nei rapporti famigliari. Intanto dal tribunale di Milano arriva la smentita alla notizia: "Nessun ricorso è stato depositato ieri e nei giorni scorsi da parte degli avvocati di Veronica
Lario".
Leggi anche:

Tendenza Veronica, il libro
Veronica lario, la signora dietro le quinte
Veline in lista, Veronica Lario: "Ciarpame senza pudore"
Berlusconi: leggete l'intervista di Tarantini al Giornale
Patrizia D'Addario a SKY TG24: "Non sono pentita"

Leggi tutto