Maroni: cellule Al Qaeda pronte ad attentati in Italia

1' di lettura

Il ministro dell'Interno in un incontro con la stampa estera: "Dopo quanto accaduto a Milano c'è un'evoluzione del fenomeno ". E sulla polemica sicurezza: "Berlusconi mi ha assicurato il suo totale impegno per garantire maggiori risorse"

"In Italia, dopo quanto accaduto a Milano, c'è un'evoluzione del fenomeno che ci preoccupa molto, ne abbiamo parlato anche al G6 di ieri: il fatto che un terrorista si sia fatto esplodere senza portare a termine l'azione segna una svolta nella presenza di questo tipo di attività nel nostro Paese". Lo ha affermato il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, in un incontro con la stampa estera.

Leggi tutto