Riforme, Berlusconi: dialogo possibile. Pd cambi rotta

1' di lettura

La maggioranza è al lavoro per cambiare le norme sulla prescrizione e per introdurre una deroga al princio del giudice naturale. Dura l'opposizione che parla di leggi ad personam

In teoria dialogare si potrebbe ma che maggioranza e opposizioni trovino un terreno comune pare davvero difficile. Silvio Berlusconi si dice ben disposto al confronto, ma poi detta le condizioni: "Il Pd cambi rotta, abbandoni la strada degli insulti, e allora il banco di prova del confronto potrebbe essere addirittura la riforma della giustizia". Ma il Pd mette le mani avanti: "Riforme che fanno gli interessi di poche persone troveranno la nostra più ferma opposizione".

Leggi tutto
Prossimo articolo