Anm al premier: tribunali non sono sezioni

1' di lettura

Le accuse mosse da Berlusconi alle toghe di Milano, definite comuniste, hanno riacceso lo scontro. Organizzata in tutta Italia un'iniziativa di protesta da parte dell'Associazione nazionale magistrati

Le accuse mosse dal premier alle toghe di Milano (qui il servizio con le accuse del premier), definite comuniste, hanno riacceso lo scontro. Mentre il malcontento dei magistrati prenderà corpo in un'azione di protesta in tutta Italia, è subito arrivata la replica al cavaliere da parte di Anm, che ha definito "infondata e ridicola" la descrizione "dei palazzi di giustizia come sezioni di partito".

Leggi tutto