Caso Marrazzo, sciolto il governo regionale del Lazio

1' di lettura

Berlusconi non vuole elezioni anticipate: "Si voti assieme alle altre regioni". L'inchiesta prosegue e si estende a un presunto giro di ricatti e rapine

"Credo che le elezioni per il rinnovo del Consiglio del Lazio debbano tenersi alla data stabilita insieme con quelle delle altre regioni. Anticiparle non avrebbe senso". Così il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Le parole del premier arrivano dopo lo scioglimento del consiglio regionale. Adesso, nel Lazio, si aprirà una fase per decidere la data delle prossime elezioni. Intanto, l'inchiesta prosegue e si estende a un presunto giro di ricatti e rapine.

Leggi tutto
Prossimo articolo