Berlusconi: "Io corretto con Marrazzo"

1' di lettura

Il presidente del Consiglio torna sulla vicenda dell'ex governatore del Lazio e lo fa alla presentazione del nuovo libro di Bruno Vespa "Donne di cuori": Mi sono comportato esattamente al contrario di qualche leader della sinistra

Il presidente del Consiglio ha ricordato le modalità del suo intervento (l'informazione della figlia Marina, e il rifiuto da parte della Mondadori di acquistare il filmato). "Ho visto il video - dice il presidente del Consiglio - ho allungato la mano sul telefono e ho chiamato il presidente Marrazzo. Gli ho detto che c'erano sul mercato delle immagini che avrebbero potuto nuocergli, gli ho dato il numero dell'agenzia che aveva offerto il video e lui mi ha cordialmente ringraziato". Osserva Vespa: si è  detto che lei avrebbe potuto in qualche modo ricattare il governatore. "Mi sono comportato esattamente al contrario - risponde Berlusconi -. Probabilmente proprio il contrario di come si sarebbe comportato qualche leader della sinistra".

Guarda anche:

Caso Marazzo, fugge da Roma. Il PM: nessuna indagine su di lui

Caso Marrazzo, Signorini: "Non ho voluto quel video"

Caso Marrazzo, Gasparri: "L'autosospensione non è legittima"
Caso Marrazzo, giallo su un secondo video
Marrazzo: "Ho sbagliato, dovevo denunciare, ma la paura..."
Marrazzo si autosospende, "Una mia debolezza privata"

Caso Marrazzo, il trans Brenda: "Mai stata con lui". LE FOTO

Leggi tutto
Prossimo articolo