"Pd, basta divisioni": l'entusiasmo del web per le primarie

Una delle pagine di Facebook dedicate a Pierluigi Bersani
1' di lettura

Tre milioni di persone ai seggi e centinaia di messaggi sulla rete: molti gli elogi e gli incoraggiamenti, ma c'è anche chi invita a non deludere gli elettori

di Filippo Maria Battaglia

C’è chi lo vuole “presidente del consiglio subito”, chi gli fa “un in bocca a lupo di cuore”, chi lo invita “ad aggiustà ‘sto partito”.
A poche ore dalla vittoria alle primarie del Pd, Pierluigi Bersani incassa il sostegno della rete. Sulla sua pagina di Facebook, gli elettori hanno pubblicato centinaia di commenti. “Bolina larga e facciamo correre la barca, poche manovre e tanti muscoli” è l’incitamento di Giovanni, cui si aggiunge quello di Massimo che chiede “più unità”. E se Domenico parla di una “grande giornata di mobilitazione”, Gabriella ha un imperativo, quasi categorico: “ora riunire la sinistra!”.
“Bella gara! – scrive Marco - Grande tutto il popolo PD nella partecipazione. Secondo me ha vinto il migliore, ma spero che la formazione giochi con tre punte: abbiamo tre ottimi attaccanti, mi dispiacerebbe vederne due in panchina”.
Il rischio sembra scongiurato: in queste ore, i supporter degli altri candidati, infatti, non sono rimasti di certo a guardare. Tra i più attivi, quelli di Ignazio Marino, che questa notte ha affidato al socialnetwork il commento a caldo dei primi risultati: "è stato un grandissimo giorno per il Pd e per l'Italia e anche per noi, vi ringrazio tutti di cuore!”. Anche nella pagina del chirurgo, non mancano i messaggi intonati al buon umore. Capita così che Gabriella noti “come anche Obama perse la prima volta il seggio al Senato federale. Ora però è alla casa Bianca. Restiamo tutti uniti, tutti con lei. Non disperdetevi!”, ma c’è anche chi racconta di supposte irregolarità nell’andamento del voto: “Comunico a tutti che ieri non ho votato alle primarie del PD , giunta al seggio, pagati i due euro, ritirate le schede e riconsegnate....in Molise non era possibile votare Marino!!!”.
Denunce a parte, il clima che si respira sulla rete è comunque distesa. Gli elettori di Franceschini ringraziano “Dario per quanto fatto finora, l'invito è a continuare a farlo per tutti noi, tuoi elettori, ed eletotri del PD. E un invito a Bersani, a sfruttare le capacità di Dario e Ignazio, ma anche dei tanti che fanno il PD. Alla riscossa, riprendiamoci l'Italia”.
Tira la stessa aria sui blog: i commenti sono quasi tutti rivolti ad “andare avanti uniti”, affinché “si apra la stagione di nuove alleanze nel centrosinistra per creare una seria alternativa di governo. Sin da subito”. Così, il messaggio della rete è quasi sempre intonato alla riscossa: “Per cortesia – scrive Antonino - ora che gli italiani vi hanno dato un'altra opportunità chiunque vinca non deludeteli per l'ennesima volta, grazie”.

Leggi anche:
Bersani nuovo segretario del Pd: ascolta l'annuncio di Franceschini
Primarie Pd, Rosy Bindi: "Un'occasione per un'Italia migliore"
Nanni Moretti: "E' un giorno di festa, io voto Franceschini"
Ignazio Marino: "Serve radicale rinnovamento del partito"
Bersani: "Siamo noi la gente normale"
Pd, le speranze di chi ha votato

Primarie Pd, Violante vota Franceschini
Primarie Pd, Fassino: "Gli elettori saranno più di due milioni"
Bersani, Franceschini, Marino: il giorno del faccia a faccia
Congresso Pd: i grandi assenti
Pd, a Bersani il 55% dei voti nei congressi di circoli
Pd: ora scatta la sindrome "Zabriskie point"
Pd 2.0: le primarie fanno discutere il web

Penati: "Non esiste un pericolo scissioni"
Violante: "Primarie prova di forza del Pd"

Leggi tutto