Primarie Pd, Marino: serve radicale rinnovamento del partito

1' di lettura

"Gli italiani vogliono cambiare e il 20% in più delle precedenti primarie del 2007, quando alla stessa ora avevano votato circa 600mila persone, conferma la richiesta degli italiani di un profondo cambiamento"

Ignazio Marino è entusiasta del dato di quasi 900mila votanti alle primarie del Pd alle 11.30. "E' il 20% in più delle precedenti primarie del 2007, quando alla stessa ora avevano votato circa 600mila persone. Un dato straordinario che conferma, come mi aspettavo, la richiesta degli italiani di un profondo cambiamento, che deve passare dal rinnovamento radicale che serve al Pd per tornare a vincere e a governare il Paese".

Leggi tutto