Primarie, urne chiuse. Il Pd aspetta il nuovo segretario

Marino, Franceschini e Bresani: i tre candidati alla segreteria del PD
1' di lettura

Alle 17.30 quasi due milioni di votanti. Emilia Romagna, Lombardia e Lazio le regioni che hanno registrato il maggior numero di elettori

Sono quasi due milioni, per l'esattezza 1.962.397, i cittadini che alle 17.30 avevano votato ai seggi del Pd per le primarie con cui scegliere il nuovo segretario. Lo ha annunciato in una breve conferenza stampa Maurizio Migliavacca, responsabile della commissione nazionale per le primarie. Le Regioni in cui hanno votato più cittadini sono l'Emilia-Romagna con circa 300.000 votanti, la Lombardia con circa 250.000 e il Lazio con 200.000."Questi dati - ha sottolineato Migliavacca - sono un segnale di vitalita' dell'opposizione".

Alle 11,30 nei 10mila seggi in cui si vota per le primarie del Pd avevano votato 876.570 persone. Un'affluenza che in giornata è continuata a salire.


I seggi per votare alle primarie del Pd sono allestiti anche in qualche cinema e circolo. Saranno aperti fino alle 20, per scoprire quali e dove sono chi intende votare deve andare s ul sito del Pd o telefonare al numero verde 848.88.88.00.
Ci sono due schede : una azzurra per segretario e assemblea nazionale, una rosa per indicare in ciascuna regione il segretario e l'assemblea regionale.
Per votare serve un contributo minimo di 2 euro, un documento valido e - per i maggiorenni - la tessera elettorale. Possono votare anche i 16enni, e gli extraUe con permesso di soggiorno.

Intanto non si placano le polemiche su " Caso Marrazzo ": il Governatore del Lazio si è autosospeso dall'incarico e in un'intervista a La Repubblica ha dichiarato: "Ho commesso un tremendo errore, dovevo  denunciare tutto, ma mi sono vergognato". Piero Marrazzo non partecipa al voto  per le primarie del Pd: alla decisione di autosospendersi dalla  carica di presidente dela Regione Lazio per ragioni di salute è  infatti seguita la decisione di autosospendersi anche dal  Partito democratico al quale aveva aderito tra i primi.


Tutte le notizie sulle primarie del PD

Leggi anche:

Primarie Pd, Rosy Bindi: "Un'occasione per un'Italia migliore"
Nanni Moretti: "E' un giorno di festa, io voto Franceschini"
Ignazio Marino: "Serve radicale rinnovamento del partito"
Bersani: "Siamo noi la gente normale"
Pd, le speranze di chi vota
Primarie Pd, Violante vota Franceschini
Primarie Pd, Fassino: "Gli elettori saranno più di due milioni"
Bersani, Franceschini, Marino: il giorno del faccia a faccia
Congresso Pd: i grandi assenti
Pd, a Bersani il 55% dei voti nei congressi di circoli
Pd: ora scatta la sindrome "Zabriskie point"
Pd 2.0: le primarie fanno discutere il web

IL SERVIZIO DI SKY TG24





Leggi tutto