Fini: no a ipocrisie, anche io ho fatto raccomandazioni

1' di lettura

Il presidente della Camera, a Stresa per il Convegno "Identità e differenze" promosso dall'Udc, intervistato dal direttore de "La Stampa", Mario Calabresi, ha parlato di immigrazione, flessibilità e del sistema delle raccomandazioni

"L'integrazione è reale quando si basa su un rapporto di lealtà tra chi arriva nella società e le nostre istituzioni. Per questo non troverei nulla di bizzarro se in questo modo basato sulla lealtà di riconoscere la cittadinanza si prevedesse anche che così come è concessa possa essere revocata". Lo ha detto il presidente della Camera Gianfranco Fini intervistato dal direttore de "La Stampa" Mario Calabresi in un convegno promosso da iniziativa Subalpinia.

Leggi tutto
Prossimo articolo