Il disegno di legge intercettazioni riparte dal Senato

1' di lettura

Il presidente della commissione giustizia a Palazzo Madama, Filippo Berselli, è convinto di sapere dove trovare un margine d'accordo con Anm e opposizione. Per la capogruppo del Pd Finocchiaro il testo è già una mediazione inaccettabile

Il disegno di legge sulle intercettazioni al vaglio del Senato. Il presidente della commissione giustizia a Palazzo Madama, Filippo Berselli, è convinto di sapere dove trovare un margine d'accordo con magistratura e opposizione e afferma che se non si troverà il testo evidentemente passerà così com'è. Per la capogruppo del Pd Anna Finocchiaro il testo è già una mediazione inaccettabile.

Leggi tutto