Sicurezza, in arrivo l'albo dei buttafuori

1' di lettura

Per fare quello che d'ora in poi sarà chiamato "addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo", sarà necessario essere maggiorenni, dotati di formazione giuridica ed essere iscritti a un apposito registro

Maggiorenni, incensurati, dotati di formazione giuridica e psicologica: sono questi i requisiti contemplati dalla regolamentazione, prevista dal ministro Roberto Maroni per i buttafuori o, come verranno chiamati d'ora in poi, per gli addetti ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo. Ma soprattutto dal prossimo 6 aprile essi dovranno iscriversi all'apposito albo e frequentare obbligatoriamente specifici corsi, organizzati a livello regionale.

Leggi tutto