Ora di Islam a scuola, Calderoli: "Una mattata"

1' di lettura

Il ministro per la Semplificazione normativa, intervistato da Maria Latella per SKY TG24, boccia la proposta di introdurre la lezione di religione islamica nelle nostre scuole e parla di riforma della Giustizia e delle aggressioni ai gay

"Mi sembra una mattata di cui non abbiamo bisogno". Così il ministro per la Semplificazione normativa Roberto Calderoli, intervistato da Maria Latella per SKY TG24, boccia la proposta di introdurre l'ora di religione islamica nelle nostre scuole. Riguardo alla polemica tra magistrati e governo per la ventilata riforma della Giustizia, Calderoli invece taglia corto: "Strano fare barricate prima di conoscerne i contenuti. Invece sono d'accordo con l'Anm quando dice che i processi in Italia sono troppo lunghi". Sulle aggressioni agli omossessuali chiude: "Non mi pare si siano intensificate".

Guarda anche:

Lezione di Islam a scuola, la proposta dei finiani

Bagnasco: non fa parte della nostra cultura

Leggi tutto