Fini, cittadinanza a figli d'immigrati a 10 anni

1' di lettura

Durante il meeting del comune veneto, il presidente della Camera ha rilanciato la proposta del riconoscimento d'italianità a quanti sono nati in Italia da extracomunitari regolari o arrivati nel nostro paese dopo il primo ciclo scolastico

Dopo Torino la proposta della cittadinanza a chi, figlio di immigrati regolari, è nato in Italia o è arrivato nel nostro paese dopo il primo ciclo scolastico, cioè a 10-11 anni, è stata rilanciata da Gianfranco Fini ad Asolo nel faccia a faccia con Massimo D'Alema. Al riguardo il presidente della Camera ha fatto notare che il tema in questione "era già nella legge del 1912. Mi auguro che almeno su questo il Parlamento faccia previsione di buon senso anche perchè si tratta di agire nell'interesse italiano".

Leggi tutto