Primarie, nel Pd si discute del "Lodo Scalfari"

1' di lettura

Sull'esito del voto che verrà espresso durante le primarie del 25 ottobre incombono le regole bizantine dello statuto che rischiano di ribaltare il verdetto delle primarie

In vista delle primarie del 25 ottobre che dovranno eleggere il nuovo segretario del Partito Democratico prosegue la sfida tra i tre candidati Dario Franceschini, Pierluigi Bersani e Ignazio Marino. Sull'esito del voto incombono le regole bizantine dello statuto che rischiano di ribaltare il verdetto delle primarie.

Leggi tutto