Minacce al premier su Facebook, consigliere Pd si scusa

1' di lettura

Il giovane militante del Pd di Vignola, in provincia di Modena, capìta la portata delle proprie affermazioni si è dimesso dal partito

E' polemica dopo che il giovane militante del Pd di Vignola, in provincia di Modena, ha attaccato su facebook il presidente del Consiglio chiedendo: "Possibile che nessuno sia in grado di ficcare una pallottola in testa a Berlusconi?". Il consigliere Pd ha chiesto scusa per le minacce e si è di messo dal partito.

Leggi tutto