Lodo, la palla torna ai giudici: riparte processo Mills

1' di lettura

Già domani si tornerà in aula, davanti alla Corte d'Appello di Milano, per il secondo grado di giudizio del processo al legale inglese in cui la posizione di Berlusconi era stata stralciata proprio grazie al Lodo Alfano

Il no dei giudici costituzionali al Lodo Alfano "scongela" i processi milanesi a carico del presidente del Consiglio. Già domani si tornerà in aula, davanti alla Corte d'Appello, per il secondo grado di giudizio del processo al legale David Mills, condannato in primo grado a 4 anni e mezzo per corruzione in atti giudiziari. La posizione del premier, accusato di aver comprato false testimonianze dell'avvocato, era stata stralciata nel 2008 grazie al Lodo Alfano. Altro capitolo giudiziario è la riapertura del fascicolo nei confronti di Berlusconi sulla compravendita di una serie di diritti tv.

Leggi tutto