Immigrati, Fini: "Cittadinanza a 11 anni"

1' di lettura

Intervenendo a Torino all'assemblea dell'Anci, il presidente della Camera ha lanciato la proposta di riconoscere l'italianità ai figli di extracomunitari, nati e vissuti nel nostro paese per tutto il corso delle elementari

Concludendo gli interventi della mattina alla 26ma Assemblea annuale dell'Anci in corso al Lingotto di Torino, il presidente della Camera Gianfranco Fini ha toccato il tema del federalismo fiscale, affermando che esso non può affatto prescindere dalla riforma federale dello Stato. Poi, aprendo una parentesi nel suo discorso, ha aggiunto a braccio "che un bambino che nasce o arriva qui da piccolo e frequenta le scuole elementari a 11 anni è meritevole di avere il titolo di cittadino senza dover aspettare il 18 anno di età".

Guarda anche:

Istat: in Italia 4 milioni di immigrati

Leggi tutto