Alfano: "Lodo non diventerà legge costituzionale"

1' di lettura

Dopo la bocciatura della Consulta, il ministro parla di sentenza sorprendente ed esclude l'ipotesi di ripresentare un testo che riproponga l'immunità per le maggiori cariche dello Stato

Tutte le notizie sulla sentenza della Consulta
Berlusconi: la Consulta è di sinistra, queste cose mi fanno un baffo. IL VIDEO
Napolitano: "Io sto con la Costituzione"

Di certo c'è che il centrodestra esclude al momento una legge costituzionale che riproponga il contenuto del Lodo Alfano bocciato dalla Consulta. Ad escluderlo è stato lo stesso ministro della Giustizia: ''C'è il rischio di aprire il campo ad un'ipotesi di immunità parlamentare che non è nell'agenda del governo''. Ora però si riapre il capitolo delle riforme, e anche qui il Guardasigilli è stato chiaro: "Faremo la riforma costituzionale della giustizia". Ci sono poi i provvedimenti fermi in parlamento: "Il pacchetto sulle intercettazioni e i testi sul processo penale".

Leggi anche:

Lodo Alfano bocciato, le reazioni della stampa straniera - LE FOTO DEI SITI
Sul verdetto il web si spacca
Fini: Berlusconi rispetti la Consulta e Napolitano
Il ministro Alfano: la sentenza sorprende. Di Pietro: si dimetta
Franceschini: uguaglianza ristabilita

Dal Lodo Schifani al Lodo Alfano, la storia
I processi a carico di Silvio Berlusconi
Lodo Alfano, cosa prevede la legge
Corte Costituzionale, com'è e come funziona

Leggi tutto