Lodo Alfano, nessun verdetto. Consulta si aggiorna a domani

1' di lettura

Slitta la sentenza dei 15 alti magistrati chiamati a decidere sulla legittimità della legge che ferma i processi penali per le prime 4 cariche dello Stato. I legali di Berlusconi: "Il premier soggetto super pares"

Slitta a domani sera, o al più a giovedì mattina, il verdetto della Corte Costituzionale sul Lodo Alfano. Dopo due ore di riunione, i 15 alti magistrati chiamati a decidere sulla legittimità della legge che sospende i processi penali per le prime 4 cariche dello Stato hanno infatti aggiornato la camera di consiglio a domani mattina. Intanto la difesa di Berlusconi si è detta fiduciosa sulla pronuncia della Corte, l'avvocato Pecorella ha sottolineato che "la nuova legge elettorale fa del presidente del Consiglio un soggetto con un ruolo del tutto particolare".

Leggi anche:

Lodo Alfano, ecco cosa prevede la legge

Lodo Alfano, i procedimenti a carico del premier
Corte Costituzionale, com'è e come funziona

Leggi tutto
Prossimo articolo