Saint-Vincent, la nuova Dc tra continuità e innovazione

1' di lettura

Secondo giorno della kermesse, organizzata nel comune valdaostano dal ministro dell'Attuazione del programma di Governo, Gianfranco Rotondi, dal significativo titolo "La Dc è nel Pdl". Oggi sono intervenuti Pomicino e Quagliariello

Alla manifestazione della Nuova Democrazia Cristiana si discute delle linee guida per il futuro del partito con una sola certezza: la Dc è all'interno del Pdl. Almeno questo è il pensiero del ministro per l'Attuazione del programma di governo, Gianfranco Rotondi, organizzatore della tre giorni di Saint-Vincent. Divergente è il parere dell'ex democristiano Paolo Cirino Pomicino, il quale ha sostenuto che "la scomparsa della Democrazia cristiana non è stata sostituita da nulla". Gaetano Quagliariello, invece, ha dichiarato che il Pdl ha qualcosa da imparare dall'esperienza democristiana.

Leggi tutto
Prossimo articolo