Napolitano: "Più unità, no a bestemmie separatiste"

1' di lettura

Al convegno sulla questione meridionale che si svolge nel Potentino, il presidente della Repubblica dice: "Le celebrazioni del centocinquantenario dell'Unità d'Italia hanno senso perché l'Italia ha bisogno di nuova coscienza unitaria"

Al convegno sulla questione meridionale che si svolge nel Potentino, il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano parla del divario tra Nord e Sud: "Le celebrazioni dell'Unità hanno senso perché l'Italia ha bisogno di più unità di nuova e più forte coscienza unitaria. Un valore attuale che va ribadito di fronte a certe fantasticherie". "Fantasticherie" che il Capo dello Stato definisce "bestemmie separatiste" prima di tornare sullo scudo fiscale, il provvedimento che ha avuto il via libera alla Camera. "Non firmare non significherebbe nulla", ha detto.

Leggi tutto
Prossimo articolo