Libertà di stampa, Marino: "In Rai torni il pluralismo"

1' di lettura

Per il candidato alla segreteria del Pd "si deve assolutamente cambiare la legge sul servizio televisivo pubblico". Poi una stoccata a Bersani e Franceschini: "Non hanno fatto ciò che serviva per impedire il conflitto d'interessi"

Una grande risposta della gente, un segnale forte per la politica. Ignazio Marino legge così la grande adesone alla manifestazione per la libertà d'informazione indetta dalla Fnsi. "Ora dobbamo assolutamente cambiare la legge sul servizio televisivo pubblico e fare in modo che nella Rai torni il pluralismo", sottolinea. E poi: "Il centrosinistra su questo ha responsabilità, tra il 1996 e il 2001 anche persone serie come Franceschini e Bersani non hanno fatto quello che serviva per impedire il conflitto d'interessi".

Leggi tutto